A Preci i Nomadi in concerto

nomadiProsegue l’attività dell’amministrazione comunale di Preci per l’estate 2009. Dopo il successo riportato nella manifestazione ‘Pane Prosciutto e Fantasia’ del 25-26 luglio,un altro appuntamento interessante ed immediato è quello programmato per il 16 agosto a Preci Borgo alle ore 21:30. Si terrà il concerto con il famoso gruppo musicale dei Nomadi. Già dalle prevendite organizzate si prevede una numerosa presenza di spettatori. L’appuntamento è stato voluto dall’amministrazione comunale per rilanciare il week-end di ferragosto che negli ultimi anni ha subìto una flessione negativa di presenze. Va sottolineata l’importanza dell’evento che ha portato grande entusiasmo, spirito di collaborazione in modo volontario nella comunità di Preci. Il sindaco Pietro Bellini dichiara: ‘La meta che ci siamo prefissi a Preci è quella di dare maggiore visibilità al paese nel momento di massiccia presenza turistica per rendere ancor più gradevole le vacanze ai molti turisti che scelgono questo luogo e per stimolare tanti vacanzieri che ancora non conoscono Preci,la sua storia, le sue bellezze artistiche culturali a venire qui a trascorrere le vacanze ed il tempo libero’. Il concerto dei Nomadi a Preci è la prima tappa della band in Umbria e sarà l’occasione per presentare il loro ultimo lavoro ‘Nomadi allo specchio’ in formato LP con tiratura limitata e si troverà solo ai concerti o su www.puntonomadi.it. I Nomadi sono un gruppo musicale rock italiano fondato nel 1963 dal tastierista Beppe Carletti, dalla voce indimenticabile di Augusto Daolio e dal batterista Leonardo Manfredini. La band ha pubblicato un totale di 55 album tra dischi in studio, dal vivo e raccolte varie lungo il corso dei suoi 46 anni di storia, divenendo una delle principali e più amate realtà della musica italiana. I biglietti possono essere acquistati anche il giorno stesso del concerto fino alle ore 21:00 presso i punti vendita presenti nell’area della manifestazione. Il costo del biglietto è pari a 15 euro, i bambini al di sotto dei 12 anni entrano gratis. Grazie alla macchina organizzativa messa in piedi dall’amministrazione comunale e dalla preziosa collaborazione di volontari della comunità preciana è possibile usufruire per gli spettatori di ampi parcheggi e punti di ristoro.